Posts Taggati ‘accoglienza’

La via Maori della Gravidanza e il ruolo del papà

Hapūtanga può essere tradotto come “la via della gravidanza”.
Da sempre il popolo Maori della Nuova Zelanda prende in considerazione nella gravidanza esclusivamente la coppia. Quando un uomo dice ai suoi amici mia moglie è incinta sta creando separazione. Nella cultura Maori non è la donna a essere incinta, bensì  “noi coppia” aspettiamo un bambino. Siamo “incinti” è un impegno di coppia per mantenere il kōtahitanga (unità).
L’attesa nella tradizione di questo popolo è sostenuta dal canto, Oriori, l’antica arte di trasmettere energia, informazione e rassicurazione, attraverso il tono e la vibrazione della voce e dal tocco del massaggio.

Dice Te Kaha:
“Nell’antica tradizione della mia tribù, i Tūhoe, era il marito, il padre o anche il fratello maggiore ad essere il kai mahi hapū (assistente alla nascita). Noi, come uomini, abbiamo bisogno di riaffermare noi stessi, sostenere, incoraggiare e responsabilizzare le nostre compagne per portare in questo mondo gli spiriti che ci hanno scelto per essere i loro guardiani, i bambini.
Queste sono tradizioni che sono state praticate dal mio popolo per migliaia di anni. Pratiche estremamente salutari e di grande guarigione per noi uomini e le nostre compagne. Non esiste un regalo migliore che un uomo possa dare o ricevere, di essere il primo tocco umano percepito da suo figlio all’entrata nel mondo della luce. Il legame creato tra noi e il nostro bambino è eterno, non solo per questo mondo ma per sempre”.

Vi consigliamo di prenotare, se lo desiderate, le consultazioni individuali solo dopo aver frequentato questo workshop full immersion. Queste consultazioni private sono il momento in cui la coppia e Te Kaha approfondiscono ciò che si è praticato nel seminario, con la massima attenzione alla tecnica di massaggio per la donna incinta.

TE KAHA POUNAMU
Te Kaha appartiene alle tribù Tūhoe e Kahungunu. Scolpisce la Giada da oltre 25 anni, ha una profonda conoscenza della pietra e della sua cultura. Tiene seminari in tutto il mondo da circa quindici anni. La saggezza dei suoi antenati è chiaramente percepita negli insegnamenti che condivide – in particolare nel regno di Pounamu (la pietra sacra di guarigione) e Haputanga (pratiche di parto tradizionali del popolo Maori, da una prospettiva maschile).
In questo momento di grande transizione sulla Terra, la sua missione guidata dal cuore è quella di essere una guida nella trasformazione e nella responsabilizzazione degli altri; nella loro essenziale riconnessione con se stessi e con il mondo naturale.



Via Meridiana, 47
36063 Marostica (VI)
info@iltoccogentile.it
tel: +39.338.2200289
P.IVA: 02087890246

Prossimi eventi

  1. La via Maori della Gravidanza e il ruolo del papà

    24 Aprile ore 20:00 - 22:00
  2. BOLOGNA – Formazione per facilitatore di massaggio al bambino

    31 Maggio ore 9:00 - 2 Giugno ore 16:30
  3. Massaggio e movimento in gravidanza

    14 Giugno ore 9:00 - 16 Giugno ore 14:00

tocco, movimento, ben-essere